Bava Space: SSD da Intel

Per chi non lo sapesse gli SSD sono super-hard-disk più veloci, più resistenti, più silenziosi, consumano meno ed hanno più successo con le donne.
Noi “tutti” al momento usiamo gli stessi HD che usava Cristoforo Colombo, ma le cose sono destinate a cambiare … FINALMENTE!!!
Intel si dev’essere resa conto che è inutile che la sua tecnologia sia all’avanguardia se poi i computer sono lenti, delicati e sprechino energia per colpa degli HD, e così…Ecco a voi l’Intel X25-M.
Il 25 sta per 2.5″ cioè da un punto di vista del formato sono come i comuni dischi apparentemente uguali ai dischi montati sui portatili, hanno fatto anche quelli da 1.8″ chissà come li avranno chiamati…?
La M sta per Mainstream, sono previsti anche dei modelli più performanti con suffisso E (di Enterprise…).
Le specifiche tecniche sono impressionanti, si parla si velocità di lettura fino a 250 MB/s, velocità di scrittura fino a 70 MB/s, tempo di accesso nell’ordine dei microsecondi (per i dischi tradizionali si parla di millisecondi, migliaia di microsecondi), consumo energetico di 0.15 W quando attivo!
Se ancora non sbavate forse vi manca qualche ghiandola, comunque le cose interessanti sono :

  • Stiamo parlando di una tecnologia nuova con margini di miglioramento assurdi
  • Stiamo parlando dei dischi serie M, quelli più lenti…
  • Questi dischi sono già superiori ai dischi tradizionali!

PS: Dimenticavo…la X del nome dei dischi sta per…ehm…si sta per gene X, quello degli X-Men…forse.

PPS: Intel si sta impegnando per produrre componenti senza piombo e questi dischi non ne contengono.

{lang: 'it'}


Puoi seguire le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.
Puoi anche lasciare un commento, o creare un trackback dal tuo sito.

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo, di' la tua!


Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*