Nokia è morta, Android ringrazia!

Riassunto dell’articolo

Cos’è successo? In effetti pochi se lo spiegano. Perchè questo gesto insano? Perchè questo suicidio inatteso?

Riassunto delle puntate precedenti

  • Nokia non riesce a stare dietro ai bimbiminkia con iPhone e all’avanzata di Android, si allea con Intel e dalle ceneri di Maemo e Moblin nasce MeeGo che promette faville
  • Il famigerato primo terminale MeeGo subisce slittamenti vari e non arriva
  • Intanto Google corteggia Nokia e propone Android come sistema operativo per i terminali Nokia (almeno una parte)
  • Nokia continua con la strategia “il terminale è mio ed il sistema operativo me lo faccio io” (A.K.A. “col cacchio che usiamo Android”)
  • Intanto alcuni topi (senza offesa) abbandonano la nave e a bordo sale un tizio ex-Microsoft, niente panico (i vicini dicono di lui che è un tipo apposto).

La strategia Nokia per il 2011

Il simpaticissimo Stephen Elop ha raccontato una simpaticissima storiella per rendere bene l’idea della non troppo simpatica situazione in cui Nokia si trova, eccola: “Un tizio entra in un caffè…”, no aspè, quella non c’entra ha raccontato qualcosa del genere “un tipo si trova in una piattaforma petrolifera in fiamme, se resta sulla piattaforma muore bruciato, se si butta in acqua muore assiderato”. Ecco, questa è la strategia di Nokia: morire.

Perchè? Perchè Windows Phone e non Android a questo punto?

OK, potevo capire che sviluppavano un sistema operativo tutto loro con black jack e squillo di lusso…ma se alla fine hanno optato per un sistema operativo di terzi…perchè non Android?! Aspettiamo con ansia la rivelazione del quarto segreto di Fatima per avere risposta a questa domanda/mistero.

Le reazioni del mondo KDE

Per chi non lo sapesse Nokia tempo fa ha aquistato Trolltech, ovvero l’azienda dietro le librerie Qt, librerie alla base del desktop enviroment KDE.
Nel suddetto ambiente c’era tralaltro molta eccitazione per quel futuro promesso da Nokia in cui si sarebbero dovute scrivere applicazioni in Qt per GNU/Linux, Mac OS X, Windows, Symbian, MeeGo, frigoriferi e compagnia bella. Futuro promesso ma a questo punto andato a farsi friggere (le applicazioni per WP7 si dovranno scrivere con le librerie Microsoft…).

Inoltre alcuni si stanno chiedendo cosa ne sarà delle Qt e quindi di KDE (visto che, come dicevamo poco sopra, Nokia s’è suicidata). Ecco di cosa è pieno Planet KDE in questo momento:

A questo punto un DON’T PANIC ci sta tutto!

La mia reazione

Qualcuno vuole un Nokia 5800 XpressMusic, in ottime condizioni! (Il Google Nexus S appare alla luce di questo nuovo evento ancora più figo…)

Quasi dimenticavo…

…se per sbaglio avete azioni Nokia (titolo NOK) vendetele finchè siete in tempo. (questo genere di mosse vengono definite dagli esperti di finanza, in gergo tecnico, cazzate)

Nokia si allea con Microsoft a sorpresa uccidendo in un colpo solo il sistema operativo MeeGo e Nokia stessa. Google ed il suo Android ringraziano.
{lang: 'it'}


Puoi seguire le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.
Puoi anche lasciare un commento, o creare un trackback dal tuo sito.

22 Risposte a “Nokia è morta, Android ringrazia!”



Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*