GNU/Linux – Aumentare l’autonomia del portatile

Vorrei condividere con voi una piccola chicca, non mi dilungherò molto perchè sono in una fase haiku della mia vita…insomma, m’abbutta scrivere.

Bando alle ciance che già ho usato un paragrafo.(questo è un haiku? Boh!).

In questi giorni sto provando un piccolo programmino, il suo nome è Jupiter, si posa nelle vostre notification area e promette di allungare l’autonomia dei vostri portatili (per altro mi spiace cercate tra lo SPAM). Non l’ho provato approfonditamente ma ad occhio e croce direi che funziona, sembrerebbe.

Inoltre permette di accendere/spegnere bluetooth, e altra roba, ruotare l’orientamento del display, e ottenere qualcosa in più anche sul piano delle performance (in modalità “Maximum Performance” riesco  a vedere i video a 720p su YouTube con un Intel SU7300).

Provatelo e fatemi sapere.

[FONTE : Linux  Magazine]

Puoi seguire le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.
Puoi anche lasciare un commento, o creare un trackback dal tuo sito.

4 Risposte a “GNU/Linux – Aumentare l’autonomia del portatile”


  • Commento di

    programma inutile

    • Commento di

      L’hai provato? Perchè secondo te è inutile? Invece secondo me non lo è.
      Se voglio la massima autonomia e non devo fare attività pesanti da un punto di vista computazionale scelgo la modalità “performance mode”, mi serve più potenza scelgo la modalità “Maximum performance”.

      Sul mio Asus UL30 la differenza c’è anche se dovrei provare a caricarlo completamente e vedere la differenza che c’è utilizzando Jupiter rispetto al non utilizzarlo.

      Inolte è possibile ruotare lo schermo ed abilitare/disabilitare il Wi-Fi/ Bluetooth anche se queste ultime due cose da quel che ho visto non funzionano granchè (il bluetooth ad esempio si può spegnere ma poi non si può riaccendere).

      • Commento di

        Quanto ti dura ubuntu sull’ul30 ?

        • Commento di

          Ciao Rex, in realtà non saprei perchè dura tanto e quindi spesso la scarico in sessioni diverse con in mezzo sospensioni varie.
          Di sicuro più di 5 ore anche se penso anche più di 8…sempre con il Wi-Fi acceso ovviamente :P, dovrei fare test più approfonditi ma di certo sono molto soddisfatto dell’autonomia ;)


Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*